Clicca qui per Opzioni Avanzate


Archive for October, 2012

Scorie – La Stampante di Ben Non si Ferma Proprio Più‏

October 4th, 2012 by Leonardo

-

Di Matteo Corsini

"Stiamo cercando di creare più occupazione. Stiamo cercando di conseguire l’obiettivo di massimizzare l’occupazione che fa parte del nostro mandato, questo è l’obiettivo". (B. Bernanke)

Lo scorso 13 settembre la Federal Reserve ha dichiarato, per bocca del suo presidente, Ben Bernanke, che prevede di mantenere i tassi a zero fino alla metà del 2015 e che inizierà a comprare obbligazioni legate a mutui al ritmo di 40 miliardi di dollari al mese, continuando fino a quando riterrà necessario farlo.

Continua a leggere l’articolo

When Europe Becomes Some More Italian

October 3rd, 2012 by Leonardo

-

by Leonardo, IHC

 

Krämer and Solveen are economists at Commerzbank. Since the August editions of Week in Focus (a publication of the bank), they are drawing an “Italian Monetary Union” as the base-scenario for Europe: a situation with certain monetary policies, certain industrial developments, and certain fund transfers across areas, which resembles the Italian experience across the 70s and the 80s.

I say the work of the two economists is really relevant and worth-discussing  (I am afraid that the official information channels – especially in Italy – will never host such a debate).

Continua a leggere l’articolo

Piano con i Prezzi, Zingales

October 1st, 2012 by Leonardo

-

di Leonardo, IHC

 

Anche i sassi conoscono Luigi Zingales; personalmente ritengo che ci fossero più economisti famosi come lui le cose in Italia andrebbero un po’ meglio. L’amico Felloni (Confcontribuenti Pisa) mi ha segnalato il suo articolo Il vero rischio è la deflazione, pubblicato sull’Espresso a fine settembre.

In questo breve articolo, Zingales difende velocemente, per ragioni monetarie, la proposta di intervento sui debiti pubblici di Draghi, sostenendo che tale forma di Quantitative Easing (QE) è necessaria sia per ragioni di efficacia che per contrastare le spinte deflazionistiche. È raro che io mi trovi così in disaccordo con lui; spiego perché.

Continua a leggere l’articolo