Clicca qui per Opzioni Avanzate


Archive for the 'Altro' Category

Santoro, De Filippi, e Lezioni di Economia

 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 (Non è stato ancora votato)
Loading ... Loading ...

January 22nd, 2009 by Leonardo

2,083 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

 
di Leonardo, IHC
 
Ma quante storie per la trasmissione di Anno Zero del 15/01/09! Critiche da Israele, critiche da destra, critiche da sinistra, Annunziata che alza i tacchi… Sembra che nessuno abbia mai visto una trasmissione di Santoro, sembra che nessuno abbia mai visto quanto fazioso Santoro sappia essere e quanta tranquillità abbia nell’impostare la propria trasmissione attorno alla sua faziosità. Ma è un problema questo? Casomai il problema è che in TV non c’è nessuno di faziosità opposta che possa fornire un contradditorio.
La mia opinione: ma chi se ne frega. Quello che ho visto io è un’altra cosa: era una trasmissione di intrattenimento e non di giornalismo, e in come è stata costruita si ritrovano vari stilemi del dibattito sull’economia, ed è su questo che vale la pena soffermarci.

Continua a leggere l’articolo

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

Mutui Illegali e False Notizie

 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 (Non è stato ancora votato)
Loading ... Loading ...

November 13th, 2008 by Leonardo

1,978 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

di Leonardo, IHC

 

Su Giornalettismo.com è stato pubblicato il pezzo "Mutui illegali? Vi piacerebbe…", una esposizione sul caso di cronaca di condanna per il metodo di calcolo degli interessi su un mutuo.

Il punto è che la banca ha giocato troppo sulla confusione tra tasso nominale e effettivo, e il giudice ha punito la banca per la mancata trasparenza. A leggere la stampa e le associazioni di consumatori sembra che il calcolo dell’interesse composto (anatocismo: calcolo di interessi su interessi) sia diventato illegale; purtroppo questa è una prova solo di quanto imprecisa sia l’informazione.

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

IHC Va in Vacanza!

1 Votes | Average: 1 out of 51 Votes | Average: 1 out of 51 Votes | Average: 1 out of 51 Votes | Average: 1 out of 51 Votes | Average: 1 out of 5 (1 voti, media: 1 su 5)
Loading ... Loading ...

September 5th, 2008 by Leonardo

2,261 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

In assoluta controtendenza con il resto del mondo, IHC va in vacanza in pieno settembre (meno gente a far confusione e prezzi più bassi; scusate, ma il mio vincolo di bilancio e la sopportazione per il prossimo sono quel che sono)

Le pubblicazioni riprenderanno il 29 settembre (forse prima, se ho voglia).

(nella foto: un bell’esempio di conto per una seratina al ristorante; per ora succede in Zimbawe, ma ci arriveremo anche qui se non la piantano di piagnucolare tutti per un taglio dei tassi. Grazie a GiorgioB75 da Usemlab per la foto)

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

LaMiaDestra Hackerato!

3 Votes | Average: 5 out of 53 Votes | Average: 5 out of 53 Votes | Average: 5 out of 53 Votes | Average: 5 out of 53 Votes | Average: 5 out of 5 (3 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...

August 1st, 2008 by Leonardo

2,247 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

Il simpaticone che ha attaccato IHC ora se la prende con LaMiaDestra. Chiaramente tutto questo in nome della "libertà di espressione".

Una ragione in più per capire dove sta davvero la libertà, e per capire che le parole sono usate alquanto arbitrariamente da chi poi professa e pratica violenza.

Lasciamo perdere le parole, guardiamo i fatti, come cerchiamo di fare io, LaMiaDestra, LibertyFirst, Usemlab, e tanti altri amici sinceramente "liberali" in senso proprio.

LaMiaDestra riprenderà il controllo del suo sito. La libertà non si zittisce.

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

Troppi Discorsi sull’Inflazione

1 Votes | Average: 5 out of 51 Votes | Average: 5 out of 51 Votes | Average: 5 out of 51 Votes | Average: 5 out of 51 Votes | Average: 5 out of 5 (1 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...

June 5th, 2008 by Leonardo

2,283 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

di Leonardo, IHC

Su Giornalettismo.com è stato pubblicato il pezzo "Troppi discorsi (sbagliati) sull’inflazione", una riflessione che parte da un pezzo su Repubblica.it per arrivare a come l’informazione ufficiale stia creando allarmismo attraverso la confusione tra inflazione in paesi emergenti, attese di inflazione generale in Italia, e andamento del prezzo di particolari beni

Una cosa che mi interessava sottolineare è che il tasso (ufficiale almeno) in Italia è a un livello non preoccupante: il 3,6% è comunque dentro a quanto Friedman indicava come livello ottimale; non che Friedman avesse la verità in tasca, ma se qualcuno lo cita per dire che l’inflazione è un mostro che tutto divora forse è il caso di attenersi alle indicazioni dello stesso economista per dire quale livello sia da considerare mostruoso. Se esiste un problema su particolari beni, le cause vanno cercate nella struttura dei relativi mercati; il fatto che si tratti dei settori in cui lo Stato è più presente forse è un caso, ma è un caso che andrebbe esplorato invece di giocare all’economista monetario internazionale.

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

IHC su Giornalettismo.com

 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 Votes | Average: 0 out of 5 (Non è stato ancora votato)
Loading ... Loading ...

May 7th, 2008 by Leonardo

2,514 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

Da oggi inizia una collaborazione con Giornalettismo.com, cui IHC fornirà (speriamo) un articolo la settimana di taglio probabilmente più di attualità rispetto alle discussioni qui portate avanti.

L’intenzione è mantenere stretto, direi complementare, il rapporto tra i due siti per cercare di ricordare che le idee hanno conseguenze.

Così come segnalo il primo articolo, segnalerò tutti quelli che progressivamente usciranno.

 

Oggi più che mai, chiunque abbia voglia di esprimere le proprie idee, è invitato a partecipare attivamente con propri elaborati alla discussione ed alla (speriamo) informazione per cui questo sito è nato.

Vi auguro una piacevole e utile lettura.

 

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

Invidiosa Nemesi Grilliana

1 Votes | Average: 5 out of 51 Votes | Average: 5 out of 51 Votes | Average: 5 out of 51 Votes | Average: 5 out of 51 Votes | Average: 5 out of 5 (1 voti, media: 5 su 5)
Loading ... Loading ...

May 5th, 2008 by Leonardo

2,484 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

 

di Leonardo, Ihc

Grillo non è la via ‘all’antimateria’; purtroppo nemmeno è uno scienziato della ‘materia’, e temo che la ‘materia’ già esistente costituisca di per sé la sua nemesi”. Questo è apparso scritto ad ottobre su IHC, come valutazione finale dell’opera dell’anti-politico Grillo.

Nell’articolo di allora sostenevo che Grillo fosse lungi dal portare un vero contenuto anti-politico o alternativamente politico con le proprie iniziative, facendosi in realtà latore di un nuovo “metodo” politico, eventualmente organico alla Politica pre-esistente. La forza del suo messaggio era data dalla capacità del comico di farsi catalizzatore di un vasto malcontento, e del riuscire a renderlo tangibile in piazza.

 

Grazie alla trovata (non so se più scandalosa illegale o idiota) di Visco del pubblicare i redditi di tutti gli italiani, Grillo si è visto assalito dai suoi stessi Grillini a causa dei dichiarati oltre 4 milioni di euro. Ma perché prendersela con Grillo e i suoi milioni? Sono redditi legali, denunciati e tassati, raccolti con la sua attività di cabarettista, con la vendita dei suoi articoli, con il suo ruolo di testimonial, con le vendite di libri e gadget, con le pubblicità sul suo sito di rilevanza internazionale… Sono soldi che ha guadagnato grazie alla risonanza mediatica consentitagli dal suo ampio seguito di Grillini, se non soldi spesi proprio dai Grillini! I Grillini hanno fatto grande Grillo, e ora protestano per quella grandezza?

Continua a leggere l’articolo

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

Papa Sì o Papa No? Riflessioni e Sondaggino

5 Votes | Average: 2.8 out of 55 Votes | Average: 2.8 out of 55 Votes | Average: 2.8 out of 55 Votes | Average: 2.8 out of 55 Votes | Average: 2.8 out of 5 (5 voti, media: 2.8 su 5)
Loading ... Loading ...

January 24th, 2008 by Leonardo

2,457 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

di Leonardo, Ihc
 
A mio parere la Chiesa non è mai stata così mediaticamente presente neppure durante il pontificato di Giovanni Paolo II (che pure ha dichiaratamente informato il suo operato alla diffusione ed alla medianicità del messaggio cattolico).
È pur vero che parte di questo spazio mediatico discende anche dall’attivismo degli anti-Papa e degli anti-Chiesa (semplici forme di anti-qualcosismo), come per l’ultimo caso della papale lectio magistralis (o forse meno) alla Sapienza.
Appunto su questo caso, ma che ci frega se il Rettore di una Università invita il Papa per l’apertura dell’anno accademico? La Sapienza ha pure una cappella universitaria, segno che una qualche rispondenza istituzionale o etica-morale deve pur esserci (magari che la Sapienza è stata fondata da un Papa?). Sarebbe stato un problema invitare Trichet, Accardo, Hawkins o Blair, nella loro eterogeneità di “competenze”? E nel caso si parli della violazione della “laicità scientifica” causata dalla “religiosità” di cui il Papa è rappresentante, chiediamoci se ci fossero stati problemi tra l’invitare M. Hack o A. Zichichi.

Continua a leggere l’articolo

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

La Valuta della Cultura

3 Votes | Average: 2.33 out of 53 Votes | Average: 2.33 out of 53 Votes | Average: 2.33 out of 53 Votes | Average: 2.33 out of 53 Votes | Average: 2.33 out of 5 (3 voti, media: 2.33 su 5)
Loading ... Loading ...

December 19th, 2007 by Leonardo

3,061 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

di Leonardo, Ihc
 
L’economia è un fatto sociale.
I rapporti tra soggetti individuali e collettivi si svolgono su diversi piani, non necessariamente indipendenti, e ne derivano scambi di diverso tipo, consapevoli o meno. La diversità dei soggetti stimola l’acquisizione unilaterale di elementi culturali di altri, nel caso che tali elementi (economicamente: beni) non possiedano carattere di “esclusività”, oppure stimola scambi tra vari tipi di “beni” tra cui anche elementi culturali (conoscenza, stili, prodotti).
Gli scambi di beni e servizi sulla base di stimoli soggettivi, più o meno condizionati o vincolati, sono la base dell’economia reale; l’economia è appunto un fatto sociale. Gli scambi possono venir intermediati da una moneta, in tal caso costituiscono la base dell’economia monetaria; l’economia resta un fatto sociale senza alcun vincolo sulla natura del bene scambiato, che quindi potrà essere pure un elemento culturale.

Continua a leggere l’articolo

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page

I Grillini e l’Anelito dell’Antimateria

2 Votes | Average: 3 out of 52 Votes | Average: 3 out of 52 Votes | Average: 3 out of 52 Votes | Average: 3 out of 52 Votes | Average: 3 out of 5 (2 voti, media: 3 su 5)
Loading ... Loading ...

October 10th, 2007 by Leonardo

4,033 Views - Segnala questo Articolo/Pagina

di Leonardo, Ihc
 
Mettiamola così: siamo un popolo di criticoni. Oh, certo non solo noi, ma in Italia si arriva al parossimo.
Ve ne siete accorti? Siamo di volta in volta contro qualsiasi cosa, una popolazione di “anti-questo” e “anti-quest’altro”; ogni tanto spunta un nuovo oggetto di contestazione, e una parte dell’Italia si trova ad inneggiare all’ennesimo “anti-qualcosismo” cucendosi addosso con spavaldo orgoglio l’ennesima etichetta da “anti-quellocon frequenza e varietà superiori perfino alla proliferazione dei sottogeneri del metal (per lo meno i metallari portano spesso con sé una buona dose di autoironia…).
 
Non sono un psicologo, ma posso arrischiarmi in qualche considerazione, ipotesi, supposizione (e quindi ad alto rischio di dire boiate), sperando di suscitare risposte che mi indichino quanto lontano (o vicino) sono cascato.
 
Un grosso problema di fondo che vedo, è che tendenzialmente viviamo con una doppia logica e una doppia morale; ad esempio: come si fa ad essere contemporaneamente comunisti e cristiani? Come si fa a conciliare l’indole individualista con il sostegno al socialismo? Come si fa ad andare ad un corteo no-global con le Nike ai piedi? Come si fa a dirsi socialisti-liberali? Come diavolo si fa ad andare a pregare giornalmente la Madonna di turno per poi truffare o giustiziare il prossimo?
 

Continua a leggere l’articolo

Spediscilo ad un amico in PDF www.pdf24.org

Print This Post/Page